Appuntamenti

Archivio Eventi: 2019 - 2018 - 2017 - 2016 - 2015 - 2014 - 2013 - 2012 - 2011
VISITE GUIDATE SPECIALI: A SPASSO NEL TEMPO - LA NATURA MITOLOGICA
25/09/2012 10:00
VISITE GUIDATE SPECIALI: A SPASSO NEL TEMPO - LA NATURA MITOLOGICA
20/09/2012 13:51
Il F.A.I. - Fondo Ambiente Italiano - con il patrocinio del Comune e la collaborazione dell'Archeoclub d'Italia - Sede di Massa Lubrense - organizza due interessanti visite guidate alla Baia di Ieranto:
- sabato 22 settembre A SPASSO NEL TEMPO
- sabato 29 settembre LA NATURA MITOLOGICA

Clicca sull'allegato per i dettagli.

Di seguito il comunicato stampa a cura dell'Archeoclub D'Italia Sezione di Massa Lubrense relativo all'escursione del 22 settembre:

“A spasso nel tempo” nella Baia di Ieranto

Sabato 22 settembre alle ore 9.30 si terrà l’escursione “A spasso nel tempo”, che rientra in un ciclo speciale di visite guidate, promosse dal FAI – Baia di Ieranto in collaborazione con il Comune di Massa Lubrense e la Sede Lubrense dell’Archeoclub.
La Baia di Ieranto può essere considerata una “biblioteca del tempo” che, grazie alle sue particolari caratteristiche, consente di ritrovare tracce antichissime per leggere le fasi più significative dell’evoluzione della storia della terra e dell’uomo.
L’escursione del 22 settembre sarà caratterizzata da un’esplorazione della Baia sotto il profilo storico e geologico. Il percorso nel tempo, guidato dal Presidente dell’Archeoclub, Stefano Ruocco, prevede una “sosta” in tre determinate epoche: si parte dal Neolitico con la visita alla grotta delle Noglie sulle pendici del San Costanzo (le particolari caratteristiche di questa tappa dell’escursione ne precludono la partecipazione ai bambini, per evidenti ragioni di sicurezza); si passa poi al Paleolitico, con la descrizione delle rigide condizioni di vita di 50.000 anni fa, riferite ai frequentatori della Grotta della Scoglione, che sorge praticamente a mare all’innesto del braccio di Montalto; si giunge, infine, andando a ritroso nel tempo fino a 130.000 anni fa, ad un’epoca in cui il clima era di tipo africano, con la barriera corallina che prosperava lungo la nostra costa, come testimoniano i rinvenimenti fossili di Punta del Capitello.
Il percorso storico s’intreccerà con un’analisi delle variazioni climatiche susseguitesi nelle epoche glaciali, cui l’uomo si è progressivamente adattato affermandosi sulle altre specie.
Il prof. Salvatore Zarrella descriverà poi la Baia di Ieranto sotto il profilo geologico, soffermandosi su fenomeni quali il carsismo, la natura delle rocce, la creazione dei paleo-solchi di battigia, ma soprattutto illustrerà come si è creato questo autentico miracolo della natura che è Ieranto.
Per partecipare alla visita è importante effettuare la prenotazione contattando il numero 335 84 10 253 : l'escursione avrà inizio alle 9.00 con partenza dalla piazzetta di Nerano e sono necessarie scarpe da trekking, acqua, cappello, colazione a sacco e costume da bagno; il ritorno è libero, indicativamente alle ore 18:00.

Imma De Angelis

Locandina: www.comunemassalubrense.gov.it/files/allegati/fai.pdf
Versione stampabile