Archivio Notizie: 2019 - 2018 - 2017 - 2016 - 2015 - 2014 - 2013 - 2012 - 2011
AL VIA LA STAGIONE BALNEARE CON PREZZI CALMIERATI PER I RESIDENTI
10/06/2016 09:05
Con Delibera n. 67 del 31.05.2016, la Giunta Comunale ha approvato le tariffe che gli stabilimenti balneari ed elioterapici, i titolari di autorizzazioni temporanee su beni di demanio marittimo per servizi accessori per la balneazione, gli esercenti commercio itinerante ex art.68 Cod. Nav. e i gestori di servizi di ormeggio devono praticare nei confronti degli utenti residenti.
L’atto, adottato su iniziativa del Consigliere Delegato, Giuseppe D’Esposito e dell’Assessore alle Attività Produttive, Turismo e Politiche Sociali, Avv.Giovanna Staiano, trova fondamento nel Regolamento per la disciplina e gestione delle funzioni in materia di demanio marittimo che prevede, ad opera dell’organo esecutivo, una predeterminazione delle tariffe dei servizi accessori per la balneazione (ingresso agli stabilimenti, cabine, lettini, ombrelloni, sdraio, ecc.) e per la navigazione da diporto (ormeggi / attracchi) da praticare nei confronti degli utenti residenti.
“Tale intervento-precisa il vice sindaco-Giovanna Staiano-risponde ad evidenti ragioni di politica sociale, intendendosi con ciò introdurre un opportuno calmieramento dei prezzi, nell’intento di rendere tali servizi quanto più possibile accessibili alle famiglie, soprattutto a quelle più numerose, le quali, diversamente, si vedrebbero in molti casi costrette, per l’eccessivo costo dei servizi stessi, a rinunciare a portare i bambini al mare, oppure sarebbero incentivate a spostarsi presso lidi di comuni limitrofi, negando loro la possibilità di godere del mare e delle spiagge proprie del luogo in cui sono nate. Va precisato che le suddette tariffe sono applicabili esclusivamente con riferimento alle aree del demanio marittimo e dovranno essere praticate esclusivamente nei confronti delle famiglie il cui intero nucleo familiare risulti residente in Massa Lubrense. Tale delibera- continua il vice sindaco-costituisce un precedente importante per la comunità Massese, dimostra la vicinanza della nostra Amministrazione a tutti i cittadini massesi e ciò perfettamente in linea con il modo in cui intendiamo fare politica. Già stiamo lavorando anche alla necessità di ridurre i prezzi dei parcheggi vicini alle spiagge, anch’essi divenuti insostenibili per le famiglie Massesi; i futuri bandi, dovendo necessariamente attendere la scadenza di quelli in corso, prevederanno un prezzo scontato per i residenti. Attualmente comunque stiamo raggiungendo una intesa con i parcheggi privati autorizzati siti vicini alle spiagge massesi ai quali stiamo chiedendo di istituire un prezzo forfettario giornaliero ragionevole per le famiglie Massesi”.
“Le tariffe approvate – dichiara il Sindaco, geom. Lorenzo Balducelli - sono esito di una preventiva raccolta di specifiche informazioni sulle attuali condizioni di mercato e sui prezzi medi attualmente praticati dai gestori di attività in questione. La misura – continua il Primo Cittadino – è ispirata dall’esigenza di offrire un supporto a quanti si trovano in condizioni economiche difficili ed ha lo scopo più ampio di favorire l’economia cittadina e l’intera popolazione”.

Clicca sul link per visualizzare la delibera

www2.comuneamico.net/farm/massalubrense/trasparenza.nsf/sys_all/D83F5FFFEF724474C1257FCA003FFAD7/$File/del%20g%20c%2067.pdf?OpenElement
Versione stampabile