Archivio Notizie: 2021 - 2020 - 2019 - 2018 - 2017 - 2016 - 2015 - 2014 - 2013 - 2012 - 2011
AIUTI ALLE FAMIGLIE E IMPRESE
23/02/2021 11:30
140.000 euro di aiuti per le famiglie e le imprese colpite dalla crisi generata dal COVID a Massa Lubrense. Sono stati pubblicati ieri due nuovi bandi, uno per il sostegno delle famiglie per 80.000 euro ed uno di 60.000 euro per piccoli imprenditori, artigiani, ditte individuali, autonomi con partite iva e le piccole imprese che hanno avuto dall'emergenza Covid una grave perdita economica.
Il bando e le domande di accesso ai fondi sono stati pubblicati sul sito istituzionale del Comune. Le domande potranno essere presentate, per entrambi i bandi, entro il 31 marzo ai Servizi Sociali del Comune.
Per le famiglie bisogna dimostrare la perdita dei redditi rispetto al 2019 del 50% ed avere un ISEE del tipo “corrente” pari o inferiore a 10.000 euro. Per le famiglie il valore massimo erogabile del contributo è di 500 euro.
Per le piccole imprese e gli autonomi, ma anche per le guide turistiche ed i lavoratori del comparto dello spettacolo, bisogna dimostrare una perdita di incasso che sarà valutata secondo una serie di criteri previsti dal bando. L’importo massimo del contributo è di 1000 euro.
Questo il commento di Mina Minieri, consigliere delegato alle politiche sociali: “Ringrazio l’intera amministrazione comunale e la struttura perché abbiamo svolto un lavoro sinergico. In particolare il sindaco Lorenzo Balducelli che ha creduto in questa iniziativa, l’assessore al bilancio Sergio Fiorentino che ha individuato e messo a disposizione tutte le risorse possibili che sono il frutto di economie in tutti i settori comunali e il Vice Sindaco nonchè assessore alle Attività Produttive Giovanna Staiano che ha individuato le categorie di imprese più colpite. Questi due bandi sono una piccola boccata di ossigeno per tante famiglie, tanti autonomi e piccole imprese duramente colpite dalla crisi economica derivante dal COVID 19. Un piccolo segno di vicinanza, frutto di economie di bilancio che rappresentano i sacrifici che tutti i nostri concittadini hanno fatto in questo anno”.
Versione stampabile