Archivio Notizie: 2019 - 2018 - 2017 - 2016 - 2015 - 2014 - 2013 - 2012 - 2011
XV MEDAGLIA D'ORO CITTA' DI MASSA LUBRENSE - TROFEO PUNTA CAMPANELLA
29/04/2013 09:12
Si è tenuta ieri pomeriggio la gara ciclistica riservata alla categoria Esordienti I e II anno, ragazzi di 13 e 14 anni; di seguito il comunicato della Società Organizzatrice A.S.D. Progetto Ciclismo Sorrentino nella quale militano i nostri De Simone Pietro, Gargiulo Gabriella, Giustino Mauro (Napoli), Guarracino Giuseppe, Palomba Angelo (Sorrento), Palomba Giuseppe e Persico Emmanuele, allenati dal mitico Carlo Morelli.

XV MEDAGLIA D'ORO CITTA' DI MASSA LUBRENSE - TROFEO PUNTA CAMPANELLA. La competizione che si disputa a Termini, oltre a gli scorci panoramici senza eguali, rappresenta una delle gare più "toste" per la categoria degli esordienti e, a testimoniarlo, sono i numeri: dei 54 iscritti hanno partecipato 42 atleti (provenienti da diverse regioni del centro-sud) e di questi sono giunti al traguardo solo 18. Il percorso di gara, consistente nel ripetere il giro delle "Tore di Casa" 9 volte per complessivi 24 Km, è stato coperto in 45 minuti e 10 secondi alla media di 31,882 km/h; velocità sostenutissima se si pensa che è stata effettuata da ragazzi di 14 anni e che il tratto che va dalla Piazza di Termini alle Tore è prevalentemente in salita, e che il primo tratto è in pavè. Purtroppo si sono verificate due cadute, la prima di un atleta che non ha valutato le dimensioni del dosso artificiale nei pressi del panificio a Casa e ha perso il controllo della bici, fortunatamente riportando solo escoriazioni e lievissime contusioni; la seconda in piazza a Termini, nella volata finale, che ha coinvolto diversi atleti, anch'essi se la son cavata con lievi escoriazioni. La caduta ha determinato un rallentamento dei nostri ciclisti Pietro e Angelo che, pur perdendo il ritmo, hanno ottenuto rispettivamente il 2° e 6° posto. Giuseppe Guarracino ha ottenuto un buon 11° posto giungendo nel gruppo degli inseguitori. Si ringrazia l'Amministrazione Comunale, presente alla gara con l'Assessore Piroddi, che ci consente ogni anno di disputare una gara "in casa" con il duplice scopo di far conoscere il nostro territorio e di far conoscere e vivere da vicino ai nostri concittadini ed amministratori il sacrificio e l'impegno dei ragazzi che portano in giro per l'Italia, dandogli lustro, il nome di Massa Lubrense. Si ringrazia anche l'A.M.P. Punta Campanella, i titolari del Bar De Simone che ogni anno ci consentono di utilizzare i locali per i giudici di gara, e tutti quanti hanno consentito lo svolgersi dell'evento agonistico.


Per le foto clicca sul link

www.comunemassalubrense.gov.it/index.php?page=show_gallery&id=82
Versione stampabile